Cos’è e a cosa serve l’esame baropodometrico?

esame baropodometrico

Le posizioni sbagliate che il corpo può assumere da fermo o in movimento causano dolore e problemi a vario livello fino a influenzare negativamente ogni attività del vivere quotidiano.

problemi posturali dovuti a vita sedentaria, sovrappeso, eventi traumatici o problemi ai piedi spingono i muscoli e le articolazioni a lavorare in modo inadeguato e favoriscono l’usura delle zone sollecitate e la comparsa di dolore e infiammazione.

Esame baropodometrico

Sebbene la maggior parte dei problemi di postura sia visibile anche a un occhio meno esperto è possibile averne certezza attraverso l’esame baropodometrico.

La pedana baropodometrica permette di analizzare il piede in fase statica (baricentro, appoggio del piede, zone di sovraccarico e ripartizione del peso sugli arti inferiori) e in fase dinamica (carichi, andamento appoggio del piede durante la camminata e tempi di carico).

Le informazioni anatomiche e funzionali del piede (annessi compresi) e le conclusioni posturali vengono impiegate per realizzare plantari su misura, intervenire chirurgicamente e controllare i progressi di coloro che hanno già riscontrato problemi con un esame baropodometrico a Roma come altrove.

Plantare su misura

I plantari personalizzati sulla base della valutazione anatomica e funzionale del piede sono destinati a migliorare l’appoggio sul terreno e la postura.

Il plantare ortopedico su misura diminuisce il carico su ossa e articolazioni, migliora l’equilibrio statico e dinamico, tutela la circolazione venosa e limita la comparsa di dolori muscolo-articolari.

In pratica a fronte di un esame posturale dal costo contenuto è possibile risolvere la causa di malesseri, dolori e stress.